Servizi al Cittadino
Autocertificazione, Moduli, Certificati,
Leggi, CAP, Prefissi, Stemmi, Free download
Comuniweb.net - Comuni d'Italia paesi comunità montane province regioni autocertificazione certificati moduli prefisso italian zip codes cap altitudine residenti abitanti stemma etimologia informazioni mappa cartina meteo previsioni tempo temperature sindaco notizie case immobili hotel alberghi ristoranti agriturismo Le principali informazioni su:
Comuni d'Italia, Province, Regioni, Comunità Montane, Parchi, Aree geografiche
HOME Autocertificazione Stemmi Sindaci Meteo Mappe Ristoranti Hotel Case

SERVIZI AL CITTADINO: CREA E STAMPA IL TUO CERTIFICATO IN 1 MINUTO

VENDESI PORTALE WWW.COMUNIWEB.NET

Cerca
 Comune
 CAP
 Prefisso Telefonico
 Leggi e Statuti
Servizi
 Autocertificazione
 Moduli e Certificati
 Download
 Codice Fiscale

Comuni
 Elenco Alfabetico
 Top 50
 Curiosita' e Nomi
 
particolari
Province
 Elenco Alfabetico
 Elenco per Abitanti
Regioni
 Elenco Alfabetico
 Elenco per Abitanti
 Capoluoghi Regione
 Elenco Governatori
Comunita' Montane
 Elenco per Regione
Info
 Aree Geografiche
 Parchi Nazionali
 Associazioni Comuni
Risorse
 Segnala Sito Web
 Siti Partner
 Pubblicita'
Top 15
 ROMA
 MILANO
 NAPOLI
 TORINO
 PALERMO
 GENOVA
 BOLOGNA
 FIRENZE
 BARI
 CATANIA
 VENEZIA
 VERONA
 MESSINA
 TRIESTE
 PADOVA 
 

 

 
 

 

Da Visitare a Bologna

HOME COMUNE

I Luoghi, le Piazze e i Monumenti piu' interessanti da visitare

Bologna, la città dei portici, è una delle mete preferite dai turisti, italiani e non, in quanto conserva ancora oggi il fascino di una grande città del passato, ricca di monumenti ed opere d’arte.

Tra le innumerevoli attrattive che Bologna offre ricordiamo:

Piazza Maggiore, cuore pulsante della città antica e celebre per la stupenda Fontana del Nettuno di Giambologna (XVI secolo), su cui si affacciano i maggiori edifici del potere civile e religioso (Basilica di san Petronio, Palazzo del Comune, Palazzo del Podestà e Palazzo di Re Enzo);

la Basilica di San Petronio, edificata nel XIV secolo per volontà del Comune, che conserva opere dei massimi artisti italiani di tutti i secoli, come Jacopo della Quercia, Filippino Lippi, Vignola e tanti altri ancora;

il Palazzo del Comune, eretto in epoca comunale e chiamato anche “d’Accursio” per aver ospitato alcuni membri della ricca famiglia bolognese, è oggi sede di alcune importanti istituzioni culturali come il Museo Morandi, in cui sono conservate le opere del grande maestro donate alla città di Bologna;

il Palazzo del Podestà, costruito nel XIII secolo all’incrocio di due strade, è caratterizzato dalla Torre dell’Arengo e dal cosiddetto Voltone del Podestà, cioè un ampio porticato che è decorato con le statue dei quattro protettori di Bologna, san Petronio, san Procolo, san Domenico e san Francesco;

il Palazzo di Re Enzo, una costruzione duecentesca che prende il nome dal suo ospite più illustre, Re Enzo, figlio di Federico II di Svevia, che conserva nelle sue sale l’archivio cittadino e il Carroccio, cioè un grande carro che veniva usate in guerra per portare le insegne delle città;

il complesso monumentale di santo Stefano, nato dall’unione tramite cortili e porticati di sette chiese e cappelle, che rappresenta uno degli edifici romanici meglio conservati della città;

la Chiesa di Santa Maria della Vita, in cui si conserva lo straziante gruppo in terracotta del Compianto su Cristo Morto, realizzato nel XV secolo dallo scultore Niccolò dell’Arca;

le due torri simbolo di Bologna, la Torre Garisenda (48.16 metri) e la Torre degli Asinelli (97.20 metri), che con la loro altezza caratterizzano il profilo della città;

la Pinacoteca Nazionale, una delle più importanti istituzioni museali italiane, che ospita nelle sue sale opere di Raffaello, Carracci, Reni e tanti altri artisti legati a Bologna.

Innumerevoli sono inoltre le chiese e i palazzi storici che è possibile visitare a Bologna.

Da www.paesionline.it

  Aiutaci a migliorare e perfezionare il servizio 
Segnala eventuali correzioni o integrazioni inviandoci un'email con i dati corretti e precisando la scheda in cui inserirli.

Home - Note Redazionali - Privacy - Disclaimer - Contatti

Comuniweb.net © - Comuniweb.net non è responsabile dei siti collegati