Servizi al Cittadino
Autocertificazione, Moduli, Certificati,
Leggi, CAP, Prefissi, Stemmi, Free download
Comuniweb.net - Comuni d'Italia paesi comunità montane province regioni autocertificazione certificati moduli prefisso italian zip codes cap altitudine residenti abitanti stemma etimologia informazioni mappa cartina meteo previsioni tempo temperature sindaco notizie case immobili hotel alberghi ristoranti agriturismo Le principali informazioni su:
Comuni d'Italia, Province, Regioni, Comunità Montane, Parchi, Aree geografiche
HOME Autocertificazione Stemmi Sindaci Meteo Mappe Ristoranti Hotel Case

SERVIZI AL CITTADINO: CREA E STAMPA IL TUO CERTIFICATO IN 1 MINUTO

VENDESI PORTALE WWW.COMUNIWEB.NET

Cerca
 Comune
 CAP
 Prefisso Telefonico
 Leggi e Statuti
Servizi
 Autocertificazione
 Moduli e Certificati
 Download
 Codice Fiscale

Comuni
 Elenco Alfabetico
 Top 50
 Curiosita' e Nomi
 
particolari
Province
 Elenco Alfabetico
 Elenco per Abitanti
Regioni
 Elenco Alfabetico
 Elenco per Abitanti
 Capoluoghi Regione
 Elenco Governatori
Comunita' Montane
 Elenco per Regione
Info
 Aree Geografiche
 Parchi Nazionali
 Associazioni Comuni
Risorse
 Segnala Sito Web
 Siti Partner
 Pubblicita'
Top 15
 ROMA
 MILANO
 NAPOLI
 TORINO
 PALERMO
 GENOVA
 BOLOGNA
 FIRENZE
 BARI
 CATANIA
 VENEZIA
 VERONA
 MESSINA
 TRIESTE
 PADOVA 
 

 

 
 

 

NUOVI COMUNI 2016

Il 1° gennaio 2016 sono stati istituiti 25 nuovi comuni italiani mediante la fusione amministrativa di 68 comuni.

Il numero dei comuni italiani è passato cosi' da 8.046 a 8.003.

Le regioni finora interessate ai processi di fusione di comuni nel 2016 sono Emilia-Romagna (4), Lombardia (1), Piemonte (3) e Trentino Alto-Adige (17).

Le fusioni fra comuni continuano ad essere un'opportunità per le amministrazioni per ottimizzare i costi ed i servizi ai cittadini. Sono state 7 le fusioni approvate da leggi regionali nel 2015 e 24 nel 2014.

Nella tabella 1 seguente sono elencati i comuni che hanno risposto Sì al quesito del referendum consultivo sulla loro fusione e che sono stati formalmente istituiti nel 2016.
Regione Prov Nuovo Comune
Comuni soppressi
Emilia-Romagna
4 nuovi, 10 soppressi
-6 comuni
BO Alto Reno Terme
Istituito il 1° gennaio 2016
2.232
4.735
6.967
PR Polesine Zibello
Istituito il 1° gennaio 2016
1.507
1.841
3.348
RE Ventasso
Istituito il 1° gennaio 2016
1.285
971
861
1.290
4.407
RN Montescudo-Monte Colombo
Istituito il 1° gennaio 2016
3.355
3.251
6.606
Lombardia
1 nuovo, 2 soppressi
-1 comuni
PV Corteolona e Genzone
Istituito il 1° gennaio 2016
2.132
358
2.490
Piemonte
3 nuovi, 7 soppressi
-4 comuni
BI Campiglia Cervo
Istituito il 1° gennaio 2016
172
214
142
528
BI Lessona
Istituito il 1° gennaio 2016
344
2.491
2.835
VB Borgomezzavalle
Istituito il 1° gennaio 2016
161
174
335
Trentino-Alto Adige
17 nuovi, 49 soppressi
-32 comuni
TN Altavalle
Istituito il 1° gennaio 2016
833
142
438
227
1.640
TN Altopiano della Vigolana
Istituito il 1° gennaio 2016
829
617
1.167
2.189
4.802
TN Amblar-Don
Istituito il 1° gennaio 2016
229
249
478
TN Borgo Chiese
Istituito il 1° gennaio 2016
140
409
1.534
2.083
TN Borgo Lares
Istituito il 1° gennaio 2016
362
345
707
TN Castel Ivano
Istituito il 1° gennaio 2016
585
1.459
987
3.031
TN Cembra Lisignago
Istituito il 1° gennaio 2016
1.848
484
2.332
TN Contà
Istituito il 1° gennaio 2016
571
505
307
1.383
TN Dimaro Folgarida
Istituito il 1° gennaio 2016
1.250
882
2.132
TN Madruzzo
Istituito il 1° gennaio 2016
1.481
1.302
2.783
TN Pieve di Bono-Prezzo
Istituito il 1° gennaio 2016
1.331
210
1.541
TN Porte di Rendena
Istituito il 1° gennaio 2016
254
501
1.002
1.757
TN Primiero San Martino di Castrozza
Istituito il 1° gennaio 2016
507
1.284
1.479
2.136
5.406
TN Sella Giudicarie
Istituito il 1° gennaio 2016
698
572
205
1.443
2.918
TN Tre Ville
Istituito il 1° gennaio 2016
246
390
760
1.396
TN Vallelaghi
Istituito il 1° gennaio 2016
732
1.883
2.183
4.798
TN Ville d'Anaunia
Istituito il 1° gennaio 2016
608
1.920
2.374
4.902
Tabella 1: nuovi comuni che sono stati istituiti nel 2016 mediante fusione

La tabella 2 riporta i comuni che hanno risposto Sì al quesito del referendum consultivo sulla loro fusione, ma non è stata ancora pubblicata sul B.U.R. la Legge Regionale che sancisce la nascita del nuovo comune.

Regione Prov Nuovo Comune
Comuni soppressi
Abruzzo
1 nuovo, 3 soppressi
-2 comuni
PE Nuova Pescara
Referendum: 25 maggio 2014
50.413
117.166
18.566
186.145
Lombardia
0 nuovi, 1 soppressi
-1 comuni
BS Bienno
Referendum: 20 dicembre 2015
(fusione per incorporazione)
3.574
384
3.958
Veneto
2 nuovi, 5 soppressi
-3 comuni
BL Alpago
Referendum: 17 gennaio 2016
2.709
1.924
2.542
7.175
BL Val di Zoldo
Referendum: 17 gennaio 2016
2.465
999
3.464
Tabella 2: nuovi comuni oggetto di fusione, ma non ancora istituiti

La tabella 3 riporta i comuni che saranno istituiti nel 2017 e per i quali è stata pubblicata sul B.U.R. la Legge Regionale istitutiva.

Regione Prov Nuovo Comune
Comuni soppressi
Toscana
1 nuovo, 2 soppressi
-1 comuni
PT Abetone Cutigliano
Sarà istituito il 1° gennaio 2017
687
1.561
2.248
Tabella 3: nuovi comuni che saranno istituiti nel 2017

Il processo di fusione di due o più comuni contigui è disciplinato dagli articoli 15 e 16 del Decreto Legislativo n.267/2000 "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali".

Tali articoli fanno riferimento agli articoli 117 e 133 della Costituzione Italiana e dispongono che spetta esclusivamente alle Regioni modificare le circoscrizioni territoriali dei comuni e istituirne di nuovi mediante fusione.

L'obbligo per il legislatore regionale è quello di "sentire le popolazioni interessate" al processo di modifica territoriale mediante lo strumento del referendum consultivo.

Le funzioni amministrative dei nuovi comuni riportati in tabella 1 saranno esercitate da commissioni straordinarie che rimarranno in carica fino alle elezioni amministrative 2016.

  Aiutaci a migliorare e perfezionare il servizio 
Segnala eventuali correzioni o integrazioni inviandoci un'email con i dati corretti e precisando la scheda in cui inserirli.

Home - Note Redazionali - Privacy - Disclaimer - Contatti

Comuniweb.net © - Comuniweb.net non è responsabile dei siti collegati